Oriano

 

             NOTIZIE  e    VARIE:

 

 

 

Chiesa di Oriano

Storia della Chiesa

Santi Gregorio e Marco

 

 

° 31 Marzo 1169 

Papa Alessandro III  conferma che “ ecclesiam sancti Gregorii in Orliano”  la Chiesa di S. Gregorio in Oriano è sotto la giurisdizione della Chiesa di Monza.

° 2 Settembre 1212

Papa Innocenzo III concede la sua protezione agli Umiliati che risiedevano ad Oriano.  Facevano parte di un movimento religioso che andava contro i costumi rilassati e alla ricchezza della nobiltà del clero vivendo in modo semplice e conducendo una vita austera in povertà.

° 1567  Visita pastorale al tempo di San Carlo

Arriva ad Oriano Leoneto de Clivone che lascia una prima descrizione scritta della “ecclesiam parochialem sancti Gregorii  in Orliano”. Si dice che …..non esiste il tabernacolo ne gli olii sacri e neppure il necessario per la chiesa parrocchiale, perché il parroco di questa chiesa è parroco della chiesa di Cassago per la vicinanza di entrambe. Gli uomini di Oriano contribuiscono, per le loro devozioni e per l’amministrazione dei sacramenti.  E’ una chiesa estremamente povera, compreso il cimitero che non è nemmeno di una pertica.

° 20 Agosto 1571 arriva San Carlo

San Carlo viene a Cassago e di passaggio si reca a vedere la cappella dedicata a San Gregorio e la trova in uno stato pietoso. Così la descrive: I paramenti sacri non esistevano in quanto persi o rubati, non c’era l’abitazione per il parroco e il sacerdote celebrava solo i sacramenti ricevendo qualcosa in cambio dai contadini anche essi poveri. Solo la cinta di un piccolo cimitero e in cappella un piccolo sacrario, una campana sopra un pilastrello in muratura e pareti dipinte con una croce, due piccole entrate.   Una situazione che il Santo Vescovo ordinò di mettere in ordine mettendo la cappella unita alla parrocchia di Cassago togliendola al viceparroco di Renate. Così pastoralmente le anime di Oriano erano circa 50 che si avvicinavano ai sacramenti e circa quasi tutti confessati.  A Missaglia c’erano anche i frati (cercatori) e anche Oriano conobbe le loro visite.

° 22 Giugno 1592  Nuova visita pastorale

Tutto era rimasto tale e quale tranne una piccola apertura ovale sul frontespizio munita di grata in ferro.

Ma la Provvidenza era al lavoro…..  11 Novembre 1640  Prospero Perego

Muore a Oriano all’età di 88 anni e lascia un importante legato per la Chiesa di Oriano. Al suo funerale c’erano ben 12 sacerdoti compreso il prevosto della pieve di Missaglia. Obbligava i suoi eredi alla celebrazione quotidiana della S.Messa  proprio in chiesa ad Oriano. La lapide nella Chiesa lo ricorda ancora oggi.

°1686 Visita pastorale dell’arcivescovo di Milano Federico Visconti

Ci dice che i lavori sono stati portati avanti e che l’edificio è di struttura moderna, una sola navata a volta lunga 18 braccia , larga 9  con un solo altare. La chiave della chiesa è tenuta dal parroco e si celebrano due messe alla settimana

°1760  17 Gennaio vengono celebrati i funerali del parroco don Giuseppe Beretta

la chiesa di Cassago  era in costruzione e quindi non disponibile, in attesa di essere sepolto nella chiesa madre, viene deposto sotto la lampada della chiesa Santi Marco e Gregorio a Oriano.

°1880  Tanti lavori alla chiesa

Partono molti interventi: Riparato il tetto, sistemate le impalcature per la campana che era caduta, rimessi i vetri  rotti e tanti altri piccoli rimedi.  Il parroco certifica che in Oriano abitavano 35 famiglie  con un totale di 270 persone.  Il cimitero era in comune tra Oriano e Cassago.

°8 Luglio 1926 il Podestà con un decreto del re aggrega  Oriano in un unico comune Cassago.

° 1955 don Motta  ristrutturazione edificio

° 25 Aprile 1972  prima pietra per allargamento della Chiesa ora a Croce latina.

E la storia continua  sui passi dello Spirito che la anima …

 

Arte:

LA PALA  CENTRALE  DELL’ALTARE

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.